Sanremo - Miele e Fiele Featured

Sanremo prima serata

Come sempre non perdo un attimo del festival di Sanremo. 

Questo accade per piacere, per curiosità e non nego principalmente per ascoltare la parte musicale. Ce la metto tutta, ma stasera con l’inizio di Lorenzo Fragola mi sono un po’ scoraggiato… Ho aspettato e poi mi sono reso conto che fino all’uscita di Virginia Raffaele non mi sembrava di guardare la Prima serata del Festival, pensavo non fosse iniziato. 

Certo, non nego che di fronte a Virginia Raffaele mi sono divertito e gratificato anche nel pensare che come sempre le sue imitazioni sono curate alla perfezione compreso il look.

Fisico mozzafiato, altezza prorompente… non è certo facile imitare un personaggio con caratteristiche così diverse. 10 e lode al truccatore….

Certo è bastato aspettare l’arrivo di Noemi per ricordarmi quanto deve essere difficile vestirla, ma per fortuna non ti accorgi di nulla quando l’ascolti…. la voce ti fa superare tutto il resto.

La stessa cosa non posso dirla per la noiosa Arisa che sembrava fosse vestita con un maxi-cardigan da casa, valutando anche il fatto che ci hanno provato a farla diventare raffinata… ma credetemi non ce n’era bisogno, è impossibile! Ma forse neanche necessario! 

Per gli uomini mi sembrava la serata dedicata alla giacca, ma non credo sia proprio adatta a tutti, sembrava un po’ forzata la situazione. Anche se non ho nulla da dire sulla scelta di Carlo Conti che ha vestito Salvatore Ferragamo, elegante e impeccabile ma sempre un po’ troppo abbronzato, anche se risultava più colorato vicino ai co-conduttori.

A proposito di Morgan, non hocapito se fosse andato via l’audio…in mancanza della voce ho potuto però guardare il suo look che direi perfetto! Almeno quello!

Ieri sera sono rimasto colpito dalla bellezza del trucco scelto da Laura Pausini, adatto al suo viso, reso intenso da uno smokey metallizzato con la palpebra inferiore truccata visibilmente nella parte finale. Grande scelta!!!!!

Certo la coppia Caccamo e Deborah Iurato lasciava a desiderare. Lui emaciato e lei bella pacioccona con tulle a velo e ricamo-tatoo su delle braccia che sarebbe stato meglio coprire… lo sappiamo tutti che la televisione non sfina!!!!!

Non posso non parlare della bellezza dell’abito di Irene Fornaciari, anche se sembrava rubato nell’armadio di Francesca Neri.

Caro Sir Elton… sei un grande e oltre ad emozionarmi con il tuo Pianoforte e voce, apprezzo il tuo soprabito scintillante da vera star quale sei, nell’arte e nelle scelte!!!!!

Un pensiero a Gabriel Garko che attraverso gli abiti di  Battistoni ci ha fatto e ci farà rivivere il fascino di grandi Attori del passato che oltre all’arte sono da sempre nell’immaginario di tutti per lo stile… anche se secondo me i capelli non erano proprio giusti… no, proprio no. E per quanto abbia provato ad essere disinvolto non è riuscito nell’intento. Aspettiamo la seconda serata, forse riuscirà a muoversi senza sembrare un Robot.

Chiudo con qualche parola su Madalina Ghinea, che ha scelto di indossare Alberta Ferretti in questa serata. Dopo il primo che a mio avviso è risultato bello grazie alla bellezza statuaria del suo corpo, i due successivi risultavano su di lei delle vere e proprie sculture. L’argento e il nero hanno vinto sicuramente sul primo.

La scelta dei capelli mi ha convinto un po’ di meno, ma so aspettare per vedere le evoluzioni anche se non nego che non trovo il suo viso proprio armonioso.

A domani per le prossime chiacchiere tra noi…..

Gallery dal Backstage di Sanremo

1 1 1 1 1 1

Login to post comments

Log In or Register