Paola Penelope adora la sua vita!

  • Published in
  • Read: 21 times

Era il 2015, me lo ricordo benissimo: Alessia Marcuzzi era di nuovo in prima linea per presentare la nuova edizione del Grande Fratello, il programma che per anni ha tenuto tutta l'Italia incollata davanti al televisore. Peccato che tutti i prodotti abbiano un ciclo di vita, e anche uno come il Grande Fratello, geniale a suo tempo, aveva esaurito il suo interesse.
Quell'ultima edizione, bisogna ammetterlo, era stata un totale fallimento: personaggi narcolettici, bellocci e non già visti rivisti, insomma un'accozzaglia di gente che non interessavano proprio a nessuno.

La conclusione era ovvia: il programma fu chiuso in anticipo e nessuno provò a riproporlo.

Nessuno tranne lei, la regina dei pomeriggi casalinghi, la fondatrice del trash più divertente di cui ormai non possiamo fare più a meno: Barbara D'Urso.

Un'impresa difficilissima che solo lei, già conduttrice di alcune edizioni, poteva portare a termine. E così è stato.

Il tutto ovviamente è partito con non poche polemiche: il Grande Fratello NIP (così ribattezzato dopo l'introduzione dell'edizione gemella VIP), infatti, non ha concorrenti totalmente sconosciuti, ma anche “il figlio di”, “la sorella di”, “il fidanzato di”, insomma tutta gente inutile creata da uno show bizz grazie al quale ormai anche chi appare 10 minuti sul piccolo schermo acquisisce notorietà.

Un ritorno comunque in grande stile, sia a livello scenografico che per quanto riguarda i numeri: la quindicesima edizione del grande Fratello, infatti, si è rivelata subito vincente, ottenendo successo dal pubblico grazie anche ad una conduzione ed una regia davvero impeccabili, sempre attenti a tutto ciò che accadeva nella casa e pronti a ricamarci una storia imperdibile.

Come un raggio di luce poi arriva lei, una diva d'altri tempi, una pantera inarrestabile, una donna che non le manda a dire che ha da subito stravolto gli equilibri della casa: Aida Nizar.



Arrivata come un ciclone direttamente dalla Spagna, in cui è diventata famosa proprio per la sua partecipazione al Grande Hermano, si è subito fatta sentire litigando con quasi tutti i concorrenti e ricevendo, inoltre, attacchi pesanti che hanno scandalizzato tutta l'Italia.

Io, devo essere sincera, l'ho amata da subito: irriverente, scatenata, inarrestabile, una donna affascinante con cui non ci si può mai annoiare che finalmente ha portato un po' di vitalità all'interno della casa più spiata d'Italia.

In tanti la attaccano, non la sopportano, la trovano troppo sopra le righe e la invidiano per la sua bellezza; praticamente la ricetta perfetta per far sì che Paola Penelope si innamori da lei.

Perchè diciamoci la verità, il 22% di share senza i fratelli Rodriguez è stato possibile anche e soprattutto grazie a lei e al suo carisma.

E infatti, come mi aspettavo, Santa Barbara ha deciso di tenersela stretta.

E sono certa che ne sentiremo parlare ancora per tanto tempo.

Arrivano le vostre nozze | L'editoriale di Stefano Bongarzone #2

  • Published in
  • Read: 275 times

Un mese nuovo per il lavoro, quindi un mese estivo pieno di vitalità ma anche di caldo.

Io lo amo profondamente, ma non è detto che sia adatto a tutti; è sicuramente il momento di raccogliere e far prendere forma all'organizzazione dei matrimoni.

Da Giugno ad Ottobre (con pausa ad Agosto) sono mesi dedicati a tutti coloro che hanno scelto trucco e acconciatura delle nozze tanto attese; certo è che dopo il matrimonio “reale” (a mio avviso perfetto anche nell'immagine) il lavoro dovrà essere a tutti i costi perfezionato.

Ognuna a modo suo dovrà sentirsi principessa ed avere tutto quel contorno necessario affinché tutto ciò avvenga. Bè, comunque attenzione a non “strafare”, ricordate sempre che le fotografie invecchiano prima di noi e non dovete trovarvi a nascondere l'album dopo aver passato solo primo il anniversario. Se vi vengono dei dubbi sulle scelte fatte fino ad ora rilassatevi, è normale mettersi in discussione. Non guardate il giardino della vicina, risulterà sempre più verde. Cercate di non dover assomigliare a tutti i costi a quella modella scelta per lo shooting dell'abito che avete scelto per le nozze, sicuramente avrete qualcosa di più bello voi: la vostra unicità.

Eliminate i gioielli, concentratevi solo sugli orecchini e qualcosa di nuovo da mettere nei capelli. Anche se non siete superstiziose, ricordatevi di indossare qualcosa di blu, una cosa prestata ed una regalata. Ah non dimenticate, non deve essere tutto in pendant, lo stile reale mi è piaciuto, ma non l'effetto regina Elisabetta.

Subscribe to this RSS feed

Log In or Register