L'equilibrio della Salute Psico-Fisica

  • Published in
  • Read: 225 times

ll nostro corpo è l'unico bene di cui siamo realmente i proprietari. Prendercene cura è un nostro dovere.

Iniziamo quindi a conoscere come sia realmente strutturato e in particolare quali debbano essere i nostri comportamenti affinché siano rispettate le sue funzionalità.

A questo scopo introduciamo un concetto fondamentale che ci aiuti in questa analisi:

Il triangolo della salute

Questa figura geometrica sintetizza chiaramente le tre macro aree primarie il cui equilibro è determinante per la salute e il benessere del nostro organismo:

  1. Psicologica – mentale ed emozionale
  2. Biochimica – metabolica o nutrizionale
  3. Meccanica – fisica e strutturale

 

Tali aspetti regolano e governano le funzionalità di base del nostro corpo e dal loro equilibrio deriva il nostro stato di salute.

  • La componente psicologica include l'area del nostro PENSIERO conscio ma anche subconscio.
  • La componente biochimica invece rappresenta tutte le reazioni metaboliche del nostro organismo e in particolare tutti i processi collegati alla NUTRIZIONE.
  • L'area meccanica è rappresentata dall'insieme di tutte le strutture anatomiche che presiedono al MOVIMENTO.

I primi due aspetti sono ampiamente trattati nella letteratura medica.

Ma cos'è la componente meccanica? Chi è il professionista che si occupa della salute del MOVIMENTO, della sua igiene e della prevenzione delle patologie ad esso correlate? E soprattutto, perché la cura di tale aspetto risulta essere tanto importante nella nostra vita?

"MENS SANA IN CORPORE SANO"

È pensiero comune dedurre che il movimento sia alla base della nostra salute.

Se leggi questo articolo sicuramente conosci il grande potere del movimento per l'equilibrio psico-fisico. Sai quanto'un attività ripetuta quotidianamente sia in grado di influenzare la tua mente ed il tuo corpo dandoti buon umore ed energia, andando inoltre ad incidere contro stress e fatica cronica.

Esistono moltissimi studi scientifici a conferma di questo pensiero popolare.

Mi piace citare in particolare il dottor Daniel Wolpert (esperto in neuroscienza) che mette addirittura in correlazione lo sviluppo del cervello e il movimento.

Lui asserisce che il nostro cervello si sia evoluto in modo differente rispetto ad altre specie grazie allo sviluppo di movimenti complessi ed adattabili in cui i processi cognitivi mnemonici rivestono un ruolo marginale.

In sintesi Il triangolo della salute e la neuroscienza ci insegnano che il movimento sia fonte preziosa per un ottimale equilibrio psico-fisico.

Poniamoci le seguenti domande:

  • Pensiamo sufficientemente alla nostra salute?
  • Facciamo abbastanza per la cura del movimento?
  • Sappiamo cosa, come e quanto fare?

In questa rubrica intendo guidarvi attraverso un percorso di approfondimento di tutti questi argomenti, e molti altri.

Il mio obiettivo sarà quello di guidarvi in un percorso di recupero del vostro equilibrio, focalizzando l'attenzione sulle vostre abitudini posturali, sulla vostra forma fisica e sul vostro allenamento.

Assodato dunque che il nostro corpo sia l'unico bene che davvero ci appartiene operiamo per riprendercelo e per tornare protagonisti della nostra vita.

Stefano Iadarola

Pesonal trainer e preparatore della forza

Esperto in rieducazione motoria e specializzato nella valutazione funzionale del movimento.

Queste sono le basi dei miei studi e del mio credo professionale e queste sono anche le fondamenta della filosofia del mio lavoro quotidiano.

I cosmeceutici

  • Published in
  • Read: 288 times

I cosiddetti cosmeceutici sono i cosmetici che troviamo in farmacia. Scopriamo cosa sono e a cosa serevono

Subscribe to this RSS feed

Log In or Register