I cosmeceutici Geoffrey Whiteway

I cosmeceutici

I cosiddetti cosmeceutici sono i cosmetici che troviamo in farmacia. Scopriamo cosa sono e a cosa serevono

 

Negli ultimi anni il mondo dei cosmetici in farmacia è molto cambiato, arricchendosi di una nuova categoria definita dei cosmeteuci. Voglio provare a descrivere in poche parole questa nuova realtà che ha tanto successo. I cosmeceutici nascono allo scopo di proteggere la pelle e di ridurre i danni provocati dal l'aging (invecchiamento), dagli stress ossidativi ed ambientali. Lo stato generale della pelle è influenzato da molti fattori: i cambiamenti ormonali, la cattiva alimentazione, il fumo, l'insufficiente apporto idrico, lo stress, tutti contribuiscono al precoce aging.

I protocolli antiaging prevedono trattamenti cosmetici a base di varie sostanze. Innanzitutto degli antiossidanti quali la vitamina C, la E, la A, i polifenoli, il resveratrolo, l'acido alfalipoico ed altri ancora il cui scopo è quello di prevenire il danno ossidativo e infiammatorio causato dai raggi UV, di proteggere il microcircolo e di conferire maggiore uniformità alla pelle: i contorni del viso risultano rimodellati, la pelle più tonica, le iperpigmentazioni schiarite. Altrettanto importante è la presenza di agenti leviganti e rigeneranti. Si tratta di acidi quali il glicolico, il mandelico, il cogico, che a varie concentrazioni sono in grado di provocare una esfoliazione con conseguente rinnovamento cellulare ed affinamento della grana della pelle. In sinergia con gli antiossidanti e i leviganti sono presenti anche peptidi ad azione botulinosimile, capaci di svolgere un’azione distensiva sulle rughe di espressione. Ancora indispensabile è la presenza nei cosmeceutici degli acidi ialuronici a diverso peso molecolare, in grado di donare l'idratazione ottimale. Quelli a basso peso molecolare idratano gli strati più profondi, quelli a medio peso molecolare gli strati superficiali e l'acido ialuronico cross-linkato ha, invece, un effetto filler.

Insomma, la sinergia di tutte queste sostanze, insieme ad altre ancora, rende possibile, se usate costantemente e correttamente, rassodare e ristrutturare i tessuti del viso, del collo e del décolleté. Infine devo sottolineare che nei protocolli antiaging è previsto, accanto all'uso dei cosmeceutici, l'uso dei nutraceutici. Si tratta di integratori capaci di rafforzare le funzioni della pelle dall'interno. Il supporto dietetico è basato su tre classi di macronutrienti fondamentali: proteine per rafforzare tessuti e muscoli, antiossidanti per contrastare i radicali liberi, acidi grassi, vitamina PP per aiutare il sistema vascolare della pelle.

Alessandra Cabella, “farmacista in trincea”

Login to post comments

Log In or Register