Alla maniera di...Brigitte Bardot

Icona di bellezza e sensualità degli anni 60, innumerevoli le attrici, e non solo, che nel corso degli anni hanno preso spunto dalla sua maniera di essere “semplicemente” unica, motivo per cui Andy Warhol decise di dipingerla, alla pari di donne del calibro di Marylin Monroe e Jackie Kennedy.

Cosa aveva in più rispetto alle altre attrici del vecchio continente per finire nella mente del grande artista pop? Nonostante il suo aspetto acqua e sapone la Bardot è stata sempre considerata una donna fuori dagli schemi, fu ad esempio una delle prime donne ad apparire in monokini sulle spiagge francesi!

Oltre al viso, un altro pezzo forte della Bardot era la sua bellissima chioma bionda, sempre ben curata, e sistemata in mille modi diversi.

Oggi trucchiamo alla maniera di Brigitte Bardot...

Il viso di BB aveva un temperamento di grande impatto, un'immagine non troppo sofisticata ma sensuale, dove la bellezza risultava dinamica, leggermente aggressiva e molto comunicativa, mai distaccata, quindi occhio catalizzante, bocca sensuale e viso accogliente.

Base impeccabile per BB, dove la pelle risulta compatta ma ambrata, adatta a creare contrasto con uno sguardo intenso, sofisticato, ma non troppo. Correzioni scure per tutte voi che avete bisogno di assottigliare il viso e mettere in evidenza lo zigomo, sapientemente sfumate e amalgamate con la base. Ricordate l'applicazione della base sugli occhi che vi aiuterà ad ottenere sfumature migliori. Come di consueto la base anche sulla bocca, che dovrà risultare carnosa e naturale. Quando applicate il fondotinta ricordatevi di salire sempre fino all'attaccatura dei capelli, e ricordate inoltre di non creare stacchi con il collo. 

La matita nera applicata in maniera consistente su tutta la rima palpebrale con un evidente segno nella parte finale, che rientra all'interno dell'occhio. Questa linea deve essere sfumata su tutta la palpebra salendo verso l'alto in modo da creare una sfumatura scura su tutta la zona e maggiormente scura nella parte finale dell'occhio. L'operazione va ripetuta più volte fino ad ottenere l'effetto desiderato.

Fondamentali le ciglia finte a nastro, che devono essere applicate su tutta la palpebra all'attaccatura delle ciglia. Utilizzate la colla applicandola prima sulle ciglia finte, aspettate qualche secondo prima di posizionarle in modo da rendere il collante più aderente. Applicate alzando la palpebra con un polpastrello e poggiatele direttamente all'attaccatura delle ciglia naturali. Dopo averle fatte asciugare aiutatevi con una forcina aperta, spingendo le ciglia naturali con quelle finte in modo da renderle totalmente invisibili.

Applicate l'ombretto scuro nell'arcata della palpebra superiore con l'effetto "banana" che darà la giusra profondità all'occhio. Realizzatela utilizzando un pennello tondeggiante e muovete la mano in modo continuativo e ripetitivo fino ad ottenere la giusta intensità.

Più volte, durante il trucco, applicate una cipria in polvere libera per dare la giusta opacità alla base.

Il trucco reale di BB aveva un contorno labbra più scuro dell'interno. Oggi non è il caso di realizzare lo stesso tipo di contorno labbra, potete altresì creare una linea con una matita un po' più scura delle vostre labbra che sfumerete sapientemente all'interno applicando un rossetto nude satinato.

Rifinite lo sguardo applicando una matita nera all'interno dell'occhio che sfumerete con un pennello anche all'esterno delle ciglia.

I capelli raccolti sulla nuca erano una caratteristica dell'immagine di BB, molto gradevole oggi anche per tutte voi che con i capelli lunghi volete creare slancio alla figura mantenendo visibili e importanti lunghezze e volumi. Un'immagine molto donante per l'effetto morbido e curato, ma allo stesso tempo dinamico e un po' selvaggio, come l'anima di una donna che rompe gli schemi ed entra nell'immaginario maschile per la sua grande sensualità.

 

Credits

Photo by Ripari Young Group

Login to post comments

Log In or Register