Il makeup per i capelli

  • Published in
  • Published in News

 

Una linea che nasce dall'idea di uno stilista che da sempre ha analizzato la donna in tutte le sue sfaccettature, dove i capelli sono complementari al make-up e dove la bellezza vive come nei vasi comunicanti.

Estate in...Make-Up

  • Published in
  • Published in Style

 

Per chi ama l'effetto seconda pelle, eccoci nella creazione del make Up flawless, dove tavolozze naturali e basi dalla texture leggera, si fondono con ombre sottili e ben diffuse, ciprie impalpabili, eyeliner infracigliari e mascara marroni, accompagnati da gloss con lucentezze moderate, compongono un trucco non trucco che tutte desiderano avere in una stagione luminosa.

Alla maniera di...Maria Callas

 

Il viso di Perla non presenta delle spigolosità estreme alla maniera di Maria Callas, perciò le creeremo con le giuste ombre e punti luce che valorizzeranno volumi, aperture e dettagli.

Resta fondamentale la correzione delle sopracciglia che andranno curate prima di iniziare il makeup.

Un trucco che nasce per essere utilizzato da tutte voi per un makeup incisivo, leggermente austero, pieno di femminilità, che mette in risalto uno sguardo tagliente ma sensuale, di una sensualità inusuale, che crea il giusto distacco, il mistero, e la seduzione.


LA BASE


La sequenza delle correzioni chiare per questo makeup è molto importante in quanto andremo a toccare più parti del viso e con tonalità diverse.

Nella prima immagine utilizziamo un correttore ambrato, di base gialla, sulla palpebra superiore, utilizzando un pennello sintetico a lingua di gatto.

Con un correttore estremamente chiaro andremo a valorizzare lo spazio sotto l'arcata sopraccigliare in modo tale che alla fine della base risulti un punto luce da seguire come traccia per il disegno delle sopracciglia che risulterà definito.

Da non trascurare la correzione delle occhiaie nella parte inferiore dell'occhio che sarà effettuata principalmente con un prodotto pigmentato in compensazione al colore e al grado di occhiaie. Un correttore più chiaro all'inizio dell'occhio avrà un duplice effetto, da una parte correggere, dall'altra valorizzare la distanza tra gli occhi.


Tengo a mettere in evidenza questa foto in quanto esplica chiaramente il tipo di correttore da utilizzare e l'intensità del pigmento per correggere le occhiaie che risultano scure e grigie.

Come vedete si tratta di un colore estremamente neutro, un correttore troppo chiaro, infatti, potrebbe mettere in evidenza le occhiaie piuttosto che coprirle.

Il pennello sarà di una dimensione giusta per poter raggiungere quagliasi punto del viso compresi gli angoli.


Scegliete un fondotinta fluido coprente, se avete imperfezioni nella pelle, e applicatelo su tutto il viso, compresi i punti che avrete precedentemente corretto, otterrete in questo modo dei giochi di ombre e luci che vi daranno subito l'effetto volume necessario per la realizzazione di questo makeup.

Non dimenticate di sfumarlo anche sul collo e di applicarlo con un pennello sintetico.


Questa fase è importantissima. Ripete l'applicazione di un correttore, questa volta molto chiaro, tra le sopracciglia, all'inizio dell'occhio, e nella zona naso labiale, se ci sono piccoli segni da correggere.


Applicate le correzioni scure alla radice del naso per ottenere un effetto di ridimensionamento.

Scurite la zona sotto lo zigomo.


Per sfumare le seconde correzioni utilizzate il pennello con il quale avete applicato il fondotinta.


GLI OCCHI


Nel trittico di foto che vedete il makeup degli occhi inizia dalla palpebra inferiore.

Tracciate una linea orizzontale con l'eyliner, fatela partire dall'inizio dell'occhio e terminare ben oltre la fine della palpebra inferiore, guadagnando in questo modo circa 2 mm di lunghezza.

Salite con la sfumatura fino a raggiungere la fine dell'occhio, sulla palpebra superiore, vi servirà a creare l'inizio di una traccia che seguirete nel makeup della palpebra mobile.

Questo piccolo accorgimento vi aiuterà a rendere estremamente moderno il trucco in stile Callas.

Sfumate questa linea subito dopo l'applicazione dell'eyliner con un pennello di taglio obliquo che vi permetterà di rendere la linea meno dura e non troppo scura.


Con una matita e l'ausilio di un pennello create un angolo nella parte finale della palpebra superiore truccandolo verso l'interno dell'occhio, la linea dell'angolo dovrà essere definita e delineata.


Piccolo accorgimento per evitare macchie indesiderate: applicate con una spugna della cipria nella palpebra inferiore che spazzolerete alla fine del trucco.


Con un pennello morbido applicate della cipria incolore in polvere libera sulla palpebra per fissare le correzioni e le prime sfumature.


MASTER

MARIA CALLAS' STYLE!

Prelevate la giusta quantità di prodotto e create il disegno dell'eyeliner partendo dall'inizio dell'occhio (dal naso verso l'esterno) e tracciate la linea esterna della forma dell'eyliner finale.

Dopo aver tracciato la linea esterna riempite lo spazio restante fino all'attaccatura delle ciglia.

Fate attenzione a delineare la parte finale salendo verso l'esterno.

Intensificate la linea infracigliare dell'eyliner della palpebra inferiore e, guardandovi allo specchio, cercate di capire se il disegno è uguale su entrambi gli occhi.


Tracciate un triangolo nella parte finale dell'occhio fino all'arcata della palpebra superiore con una matita morbida e nera. Il triangolo deve essere intenso e sfumato con un pennello arrotondato all'interno dell'occhio.

Amplificate la sfumatura con un pennello tondeggiante e morbido per rendere il tutto omogeneo e naturale.


MASCARA E CIGLIA FINTE


Partite dal centro dell'occhio e spingetelo scovolino verso l'alto. Tenete premuta con un polpastrello la palpebra e rifinite con attenzione l'attaccatura delle ciglia.

Le ciglia finte saranno posizionate nella parte finale dell'occhio, di conseguenza utilizzerete delle ciglia tagliate per l'occasione.

La parte più lunga sarà posizionata subito sotto l'eyeliner

Attendete l'asciugatura delle ciglia e riapplicate il mascara in modo tale da unire le vostre ciglia con quelle finte.


LE SOPRACCIGLIA


Create una prima traccia per le labbra in modo tale da visualizzare i volumi definitivi della bocca per creare il disegno delle sopracciglia.

Vi sembrerà strano ma la traccia della bocca vi aiuta a visualizzare le proporzioni finali del makeup.


Le sopracciglia devono essere amplificate con una matita, disegnate con il giusto arco (la parte finale più alta dell'iniziale), fissate con un gel, pettinate verso l'alto e ridefinite con una matita correttiva sotto l'arcata.

La matita bianca vi permetterà di valorizzare le sfumature chiare create precedentemente nella realizzazione della base.


I TRUCCHI DEL MESTIERE


Create un piccolo triangolo all'inizio dell'occhio che sfumerete con un pennello per le correzioni.


LE LABBRA


La bocca rossa è la più difficile da realizzare: dovete valutare cautamente il finish dei rossetti, se dovete aumentare i volumi, andranno evitati tutti i rossetti rossi lucidi.

Per avere una bocca rossa definita e ben disegnata sarà necessario utilizzare matite di due colori diversi. Una di colore più scuro che utilizzerete come bordo iniziale e una di rosso accesso, più chiaro della precedente, da utilizzare sia come bordo che all'interno delle mucose.

Un gloss o un rossetto satinato all'interno renderà le vostre labbra irresistibili.


New Callas Forever


 

Un velo di fard sullo zigomo e il gioco è fatto.

New Callas Forever.

 

Credits

Modella: Perla Elias Nemer

Makeup: Stefano Bongarzone

Photo: Donia

 

Leggi l'articolo della Mostra dedicata alla Divina Maria Callas!

Tutorial - Trucco Lifting

  • Published in
  • Published in Tutorial

Un make-up “ad arte” può davvero farti dimostrare 10 anni in meno regalando subito un aspetto più giovane. Si tratta di un vero e proprio trucco correttivo che, sono sicuro, vi comporterà dei benefici psico-fisici e aumenterà il vostro grado di autostima. Il consiglio che do sempre alle mie clienti è quello di imparare a essere obiettive con se stesse, ma non eccessivamente autocritiche. Quello che può apparire esclusivamente come un difetto, se ben curato, può tramutarsi in un pregio.

Imparate a guardare il vostro viso nella sua globalità, cercate di riconoscere che “i segni del tempo” appartengono a un vostro vissuto da accettare, e provate a mimetizzarli, non a coprirli.

Questo è il vero segreto! Il trucco lifting vi aiuterà ad assumere un’espressione più sorridente e renderà il vostro volto raggiante e luminoso.

La donna che vi propongo ha 52 anni, presenta dei leggeri segni di couperose, ha una pelle sottile e trasparente, una palpebra leggermente infossata.

Interverrò curando con attenzione le sue sopracciglia, alzerò lo sguardo e bilancerò il colore del suo incarnato. Questo tipo di trucco è adatto a tutte le donne, in particolar modo a quelle che hanno lo sguardo rivolto verso il basso e che riscontrano dei rilassamenti in tutto il perimetro del viso.


È fondamentale correggere le sopracciglia depilandole. Evitate che la depilazione sia troppo invasiva, togliete gli eccessi e create un angolo morbido, utilizzate una pinzetta nel verso del pelo e tiratela in modo deciso.

Controllate la lunghezza del pelo, pettinatele con uno scovolino dal basso verso l'alto e togliete gli eccessi con una forbicina appuntita. Se volete potete utilizzare una lama specifica per sopracciglia per togliere la peluria sottile che vi creerà dei problemi durante l'applicazione degli ombretti e dei fondotinta. Prima di iniziare il makeup utilizzate un righello per controllare la diagonale della parte finale delle sopracciglia, che deve essere più alta dell'inizio.

Applicate un correttore chiaro nella parte finale della palpebra superiore e stendetelo con un pennello, quindi sfumatelo. Vi aiuterà ad allargare la zona tra la palpebra superiore e quella inferiore.


Con un pennello, passate un correttore “aranciato” nella parte più scura della palpebra inferiore. Un gesto che aiuta a correggere una zona troppo scavata e a distanziare lo sguardo. Poi sfumate tutto con una spugnetta di lattice.

Applicate il correttore anche sulla palpebra mobile per corregge le discromie.


Scegliete un fondotinta fluido, di colore simile al vostro incarnato, e stendetelo con un pennello sintetico, applicandolo su tutto il viso, comprese palpebre e labbra.  


Applicate una matita correttiva per definire la linea delle sopracciglia.


Passate un velo di fondotinta in polvere con un pennello in setole naturali.


Con una matita nera create una linea all'attaccatura delle ciglia della palpebra superiore, fino a 3/4 dell'occhio, e salite creando un triangolo. Poi sfumatela con un pennellino verso l'interno.  


Rafforzate la sfumatura con un eyeliner nero.  


Applicate un mascara sempre di colore nero sulle ciglia della palpebra superiore, insistendo nella parte centrale dell’occhio.  


Con un pennello tondo e morbido, stendete un ombretto chiaro all'attaccatura dell'osso della palpebra superiore. Sfumate anche la palpebra inferiore con un ombretto aranciato.


Applicate l'eyliner nero infracigliare anche sulla palpebra inferiore.

Sfumate con un ombretto dai toni caldi.


Utilizzate una matita chiara correttiva all'interno dell'occhio: questa importante operazione vi aiuterà a enfatizzare tutto lo sguardo.  



Con una matita color carne, colorate le labbra. Ridefinite il contorno con una matita correttiva nell'angolo esterno, seguendo la stessa inclinazione dell'occhio e sfumatela con un cotton-fioc per togliere gli eccessi. Illuminate la bocca con un gloss color carne.



Applicate un fard aranciato sullo zigomo, seguendo scrupolosamente la linea dell'occhio, fino ad arrivare all'attaccatura dei capelli. Utilizzate un righello per controllare se siete riuscite a rispettare le diagonali. Per verificare il successo della vostra operazione, controllate che la diagonale delle labbra corrisponda a quella dello zigomo  




 

Risultato finale Il successo di quest’operazione sarà l’esaltazione del viso femminile in tutta la sua bellezza. Otterrete un volto assolutamente naturale e luminoso, assai lontano da artifici e costruzioni che tenderebbero ad appesantirlo.

La bellezza si legge con uno sguardo, ma si costruisce con l’esercizio.  

 

Foto by Ripari Young Group

Rossella mi scrive...

Salve Stefano come posso fare x avere un tuo consiglio sul taglio e colore dei capelli? Mi piacerebbe cambiare anche look.

Color Power Makeup Tutorial

  • Published in
  • Published in Tutorial

Dedicato a chi ha i capelli rossi, naturali o colorati. Indispensabile una pelle da rossa, da non coprire, valorizzando trasparenze, ombre e luci. Un modo per abbinare il colore al makeup, per rompere gli schemi, per uscire dalle regole, e per creare e catalizzare nuove emozioni.  

Nude Look - Makeup Tutorial

  • Published in
  • Published in Tutorial

Un nude look leggermente più ricco per la donna che non rinuncia mai al trucco. Tutto ciò che è naturale diventa il vestito per il viso. Ogni donna necessita di makeup prêt-à-porter adatto ad affrontare la giornata accogliendo ogni eventualità.

Self Make-Up

  • Published in
  • Published in Tutorial
Cosa significa sapersi truccare? È l'esperienza più importante per conoscersi in profondità, è raro che una donna sia proprio obiettiva e si accetti per quello che in realtà vede, ma attraverso il trucco si può arrivare all'accettazione di quello che si definisce un difetto che facilmente può diventare un pregio.
Subscribe to this RSS feed

Log In or Register