Alla Maniera di...Loredana Berté

  • Published in
  • Read: 231 times

Era il 1975 quando una giovane Loredana Berté entrava di diritto tra le stelle della musica italiana con "Sei bellissima".

Lei, cantante eccentrica, molto spesso sopra le righe, con un talento cristallino che ancora oggi è in grado di far balzare dalla sedia a ogni sua esibizione.

Alla maniera di...19trenta

  • Published in
  • Read: 180 times

Gli anni trenta sono stati un decennio fondamentale per la moda e di conseguenza anche per l'immagine. Una femminilità estrema nella quale possiamo leggere molte varianti per ciò che riguarda i capelli, dalle onde alla geometria, dai biondi caldi e compatti fino ad arrivare al bob geometrico e dichiaratamente nero. Quest'ultimo un taglio complesso da indossare, ma estremamente donante, per gli occhi e per la forma del viso.

Basta variarlo di pochi centimetri per ottenere effetti strabilianti.

Vi racconto gli anni 30 in una versione estremamente attuale dove mi sono permesso di giocare con una parrucca ottenendo un effetto veritiero dove protagonista è lo sguardo, intenso, sofisticato, dinamico e accattivante, accompagnato da una bocca sensuale, voluminosa, rossa al punto giusto, anche se non fedele ai volumi della bocca degli anni 30.

La donna è l'espressione massima per quanto riguarda la sensualità espressa attraverso il makeup, anche quando lo sceglie come gioco, come parte ludica di una caratterialità camaleontica.

Vi racconto le fasi di un makeup che potete utilizzare per una serata dedicata all'intimità oppure per un party estivo con amici. Sono pochi i tocchi, ma fondamentali, che vi aiuteranno a bilanciare sguardo e bocca per ottenere un risultato morbido e allo stesso tempo intenso.


LA BASE

Se si tratta di un trucco estivo vi basterà compattare il viso con una semplice cc-cream che uniformerà il colore. Se avete bisogno di donare luce al volto utilizzate un primer, specialmente nella parte alta dello zigomo, ed evitate le polveri libere, a meno che la pelle non si lucidi troppo.

Se ne sentite la necessità utilizzate un correttore per alleggerire le occhiaie ma sfumatelo fino a fonderlo totalmente con la base. In un'epoca di selfie ricordate che il flash metterà in risalto le correzioni e per evitare di avere risultati sgradevoli utilizzate un correttore estremamente fluido e sfumatelo, o con un pennello, o con il polpastrello o con una spugna sintetica.


LE CIGLIA FINTE

Su una base strutturata applicate come prima fase le ciglia finte che dovranno aderire perfettamente alle vostre, fatelo ad occhio nudo in modo tale da capire quale forma sarà quella giusta al vostro sguardo.

Le ciglia finte modificano totalmente lo sguardo, quindi fate attenzione a scegliere il modello giusto e cercate di evitare che la parte più lunga delle ciglia finisca oltre la fine dell'occhio, in questo caso lo sguardo cadrà verso il basso. Se avete bisogno di piegarle, dopo l'applicazione utilizzate una forcina o un bastoncino d'arancio e fatele aderire maggiormente alle vostre.

Utilizzate un collante che durante l'asciugatura diventi nero e ricordatevi che prima di applicarle alla palpebra le ciglia dovranno essere pre-asciugate per qualche secondo.


GLI OCCHI

La seconda fase del trucco degli occhi è dedicata alla famosa sfumatura chiamata "effetto banana".

Potete crearla anche ad occhio aperto se avete necessità di capire esattamente il punto da scurire.

Utilizzate un pennello tondeggiante morbido sfumando un ombretto marrone opaco.

Tracciate una linea di eyeliner consistente partendo dall'inizio dell'occhio e lasciate più alta la parte finale.

Pulite la linea della parte finale dell'eyeliner utilizzando un correttore naturale a matita.  

Il mascara ha due utilità in questo makeup, nella prima fase scurirete le vostre ciglia e nella seconda, aiutandovi con il polpastrello, unirete le ciglia finte alle vostre.


LE LABBRA...ROSSE

La bocca rossa, simbolo unico nella seduzione, sarà realizzata utilizzando una matita rossa dello stesso colore del rossetto. Iniziate dalla parte centrale del labbro superiore, evitando di evidenziare le punte, creando un disegno stondato chiamato "barchetta". Dopo aver creato il bordo riempite l'interno delle labbra. Applicate il rossetto e rifinite i bordi con una matita correttiva per delineare ed intensificare la forma.

 

Un tocco di rosa al centro dello zigomo è fondamentale, ma in estate potete optare per un bellissimo bronze.

 

Subscribe to this RSS feed

Log In or Register