Halloween - Chic Party

Dramatic color per un party indimenticabile

 

Colore, effetti grafici, tecnica e fantasia per non rinunciare alla bellezza. Un evento giocoso per “Belle da paura”!

Un tutorial per tutte voi che amate il make up, che non rinunciate all’effetto beauty e che volete restare icone di bellezza per una serata ed oltre....


1

Un viso regolare e tanto spazio da truccare. Un volto ingenuo con una sensualità involontaria, che si completa con lineamenti sofisticati e forme regolari. Un volto che ha bisogno di incisività, determinazione e punti luce.


2

Applicare il correttore chiaro preparando la base per un counturing completo, partendo dai punti luce fondamentali. Schiarire interno occhio superiore ed inferiore restando a metà della palpebra, schiarire sotto le sopracciglia, centro della fronte, zona naso labiale e centro del mento. Le zone chiare metteranno in evidenza i punti che avete scelto come “visibili”. Procuratevi una spugna sintetica e di forma tondeggiante per sfumare e amalgamare il correttore chiaro con la pelle.


3

Applicate il fondo tinta sopra le correzioni chiare. Il fondo deve essere fluido, simile al colore della pelle e steso con un pennello sintetico, compatto e a lingua di gatto. Applicatelo su tutto il viso compresa la zona occhi e labbra.


4

Dopo aver uniformato la base su tutto il viso con una cipria impalpabile e libera, applicate una quantità maggiore di polvere sotto l’occhio (che vi sarà utile per evitare sgradevoli macchie e depositi di ombretti), usate un ombretto base che in questo caso é un giallo intenso e squillante. Applicatelo su tutta la palpebra mobile. Utilizzate una velina alla fine dell’occhio per delimitare la linea decisa dell’ombretto giallo.


5

Applicate l’ ombretto arancio (secondo colore) partendo dalla palpebra inferiore utilizzando un pennello a forma orizzontale. Applicatelo su tutta la rima ciliare inferiore con un movimento orizzontale, seguendo la linea del pennello. Evitate le curve e lasciate che la sfumatura rimanga aderente a quella gialla della palpebra superiore. Aggiungete una linea effetto “banana” nel palpebra superiore e utilizzatela come fosse un’ ombra più scura.


6

Utilizzate un ombretto rosso deciso (terzo colore) per intensificare le sfumature create con l’arancio ma evitate di coprire il colore precedente, quindi non applicate il colore all’interno dell’occhio verso il naso. I due colori sovrapposti creeranno automaticamente un effetto arancio intensissimo. Applicate al centro della palpebra mobile e della rima ciliare inferiore un tocco di ombretto rosso creando un effetto fulmine che sfumerete con un pennello pulito.


7

Applicate l’eyeliner nero su tutta la rima ciliare superiore ad effetto grafico formando una coda esterna.


8

Con l’ ombretto viola (quarto colore) create una mini sfumatura a forma di triangolino alla fine della palpebra mobile, partendo dalla coda dell’eyeliner salendo fino alla piega naturale dell’occhio. Applicate lo stesso colore sulla rima ciliare inferiore senza coprire i colori precedenti e sfumate il tutto con un pennello piatto pulito.


9

Applicate l’ eyeliner nero anche alla rima ciliare inferiore ma in maniera più leggera rispetto a quello superiore.


10

Applicate con un pennello apposito un doppio eyeliner bianco sopra a quello nero della palpebra superiore. Fermatevi a 3/4 dell’occhio e scendete nella parte inferiore segnando anche il canale lacrimale.


11

Applicate il mascara nero su tutte le ciglia inferiori e superiori partendo dalla radice fino a tutta la lunghezza, muovendo lo scovolino a dx e si per evitare che si attacchino tra loro.


12

Con una colla nera bordate le mezze ciglia e dopo aver atteso l’aderenza della colla per almeno 30 secondi applicatele su quelle naturali partendo da metà occhio. I ciuffetti inferiori invece dovranno essere 3 di misura lunga che applicherete sulle ciglia inferiori.


13

Amplificate la sfumatura finale della palpebra superiore utilizzando un ombretto nero (quinto colore). Posizionatelo ad archetto, questa sfumatura vi aiuterà a slanciare lo sguardo verso l’alto e darà maggiore carattere al trucco degli occhi.


BOCCA

14

Utilizzate una matita fucsia per tracciare il primo bordo contorno labbra facendo attenzione a proporzionare la forma delle lebbra al viso. Applicatela anche nei bordi esterni delle labbra e tracciate subito dopo un secondo contorno con una matita più scura. State creando un vero e proprio effetto 3d delle labbra!

Con una matita di colore più chiaro della prima, riempite totalmente le mucose. Il colore risulterà comunque omogeneo con un’escursione di Viola e fucsia naturale, ma il bordo più scuro donerà un’ombra adatta a creare volume ottico.

Dopo aver pulito il bordo delle labbra con una matita correttiva, applicate un ammorbidente delle labbra con il polpastrello, per dare la sensazione di avere le labbra morbide e accoglienti. Questo prodotto vi aiuterà anche a far aderire i pigmenti che applicherete subito dopo, di un colore cangiante fucsia. Al centro delle labbra posizionerete dei pigmenti gialli che abbinati ai colori precedenti creeranno un colore arancio profondo.


15

Applicate del fard rosa baby sullo zigomo e subito sopra applicherete un  gloss  effetto strobing ricordandovi di cambiare il pennello per avere il colore “pulito”.


16

Rifinite il contouring che avete studiato all’inizio di questo make up con un prodotto in polvere scuro. Questa fase vi aiuterà ad intensificare le ombre scure e donerete maggiore profondità al volto, fino ad ottenere la forma ovale desiderata e proporzionata. Rendendo se volete il viso anche più spigoloso per un risultato più aggressivo.


17

Il trucco è terminato e sarete pronte per il vostro party.


Credits :

Photo By Ripari Young Group

MakeUp: Stefano Bongarzone

Login to post comments

Log In or Register