Prove di bellezza

 

Per la sposa 2016 di Stefano Bongarzone, che vive il make-up e l'acconciatura come una creazione unica e inconfondibile.

 

 

Il momento più delicato prima del matrimonio è proprio la prova dell'acconciatura e del trucco che si deve svolgere in piena armonia e in grande sintonia con lo stilista che si prenderà cura non solo della sposa oggettivamente ma anche di tutte le sue emozioni e delle sue insicurezze.

Un gioco delicato che inizia dallo studio di come la sposa in realtà desidera apparire, per poi tradurlo nella possibilità di apparire il più possibile collegata alla personalità, allo stile dell'abito e alla stagione del matrimonio.

Non ci sono limiti per seguire i desideri della sposa nel mio ruolo, mi piace il dialogo che mi permette di comprendere esattamente che chi si guarda allo specchio ha un reale modo esatto di vedere il suo risultato finale e di conseguenza mi piace comprenderlo, destrutturarlo piacevolmente per poi tradurlo in una nuova possibilità che si accordi al gusto comune e al gusto di tutte le persone che circondano la sposa.

Negli ultimi anni il makeup della sposa si è alleggerito nella base e si è allo stesso tempo arricchito di sistemi di correzione che permettono di enfatizzare un ovale perfetto, di creare uno sguardo intenso collegato alla sensualità della bocca senza essere costretti a rendere il tutto visivamente eccessivo.

Un gioco di ombre e luci che devono corrispondere esattamente alla personalità di chi indossa il maleup abbinato ad uno stile nei capelli spesso scollegato ma legato allo stile dell'abito.

Nuovi modi di raccogliere i capelli permettono di valorizzare movimenti e volumi, senza rinunciare alle lunghezze ma mantenendo l'acconciatura raccolta per durare a lungo.

Fondamentale il colore che si deve muovere e vibrare in mille sfumature per definire ondulazioni.

I capelli sono una cornice fondamentale per la sposa 2016 che vive l'acconciatura come una vera e propria creazione personalizzata.

Un segno che deve durare a lungo e che nel tempo deve essere riapprovato.

 

Login to post comments

Log In or Register